Tortino Con Cuore Morbido

Sono mesi e mesi che ogni volta che mi trovo davanti a questi dolcetti in internet penso di provargli..ma poi..mi dimentico sempre,presa dalle centinaia di ricette che trovo da voi ogni giorno...ebbene,oggi finalmente ho provato anche,avevo ansia per la riuscita .. non ci posso credere sono venuti una meraviglia...e per farvi capire quanto il cuore era morbido ho tolto proprio la calotta di sopra cosi da vedere meglio l'interno...mio figlio(che ormai di dolci è un esperto e mi da sempre voti :).. mi ha detto:"mamma 10 su 10":-o!!


Adesso passiamo alla ricetta,che,non avendo mai fatto,ho preso da internet,io mi fido delle ricette delle bloghine,ma non avevo mai salvato nessuna..quindi sono andata alla ricerca e mi sono fermata a quella trovata sul blog di Nanny ho fatto bene a fidarmi perché sono buonissimi,mamma mia che gusto,altro che cio..r..questa è una vera goduria!La prossima volta provero' anche con un ripieno diverso perché peccato non rifare questa ricetta spesso..baci e ancora buona domenica sera a voi!!
Ingredienti per 6 tortini:
80 gr. di burro morbido
60 gr di zucchero a velo
2 uova grandi
50 gr. di farina 00 Molino Chiavazza
1 cucchiaino di cacao
1 pizzico di sale
cannella
80 gr. di nocciolata biologica
30 gr. di cioccolato fondente Venchi
Per decorare:
Zucchero a velo.
Preparazione:
In una ciotola aggiungiamo il burro a pezzetti e lo zucchero a velo. Con un battitore elettrico montiamo per bene i due ingredienti e solo alla fine aggiungiamo le uova continuando ad alta velocità.
Man mano aggiungiamo la farina, il cacao, sale e la cannella.
Continuiamo a battere e solo alla fine aggiungiamo la nocciolata e il cioccolato fondente sciolto a bagnomaria.
Versiamo il tutto negli appositi stampini ben imburrati e poniamo nel freezer almeno per 3 ore.
Quando decidiamo di cuocerli tiriamoli dal freezer solo al momento d'infornarli, mi raccomando in forno Statico ,non ventilato preriscaldato a 220°.Anche a me,come a Nanny ci sono voluti 10 minuti di cottura.
Beh, l'unica parte critica è la cottura. La temperatura e il tempo dipende dal tipo di forno e, soprattutto, le dimensioni del contenitore.
Meglio fare un primo test per verificare i minuti precisi e la temperatura di cottura adeguata. Un particolare consiglio è quello di notare quando si forma un anello intorno alla circonferenza del contenitore, lasciando la parte centrale più bassa perché meno cotta, a quel punto ci siamo, sono pronti!
Sforniamo e capo volgiamo su di un piatto con una bella spolverata di zucchero a velo.
P.S io non ho avuto problemi durante la cottura,pero' ho provato al inizio con uno,e dopo ancora altri due per quanti siamo noi,quelli avanzati li tirero' fuori dal freezer e cuocero' proprio quando mi viene voglia di assaggiare di nuovo questa meraviglia..quindi sono anche comodi da preparare prima e tirare fuori magari quando si hanno ospiti inattesi...

5 commenti:

  1. Maròòò, che meraviglia cioccolatosa e coccolosa,mhhhhhhh!!!!mi hai messo un desiderio!

    RispondiElimina
  2. Acum m-ai facut curioasa sa incerc si eu prajiturele astea. Vazusem si la "cotto e mangiato", dar cind le vad asa ciocolatoase la tine, mi s-a facut o pofta... yamiii... Pupici ciocolatosi-..

    RispondiElimina
  3. Anche io amo questo dessert...li ho sempre ammirati e mai avuto il coraggio di farli...ma se il tuo giudice supremo ti ha dato 10 su 10....devo provare a farli...buona serata, baci, Flavia

    RispondiElimina
  4. Ciao carissima!
    io adoro il tortino dal cuore caldo! il tuo è proprio goloso! e poi a quest'ora...mi è venuto un gran languorino! :D
    baci

    RispondiElimina

Se vuoi lasciare un commento o un consiglio,non esitare mi fa sempre piacere,grazie!!
per i anonimi,vi prego di scrivere il vostro nome...

Si è verificato un errore nel gadget