Angel Cake


questa ricetta lo presa da Roby qualche tempo fa,quando l'aveva postata sul forum di Chiara e devo dire,che è piu' che buonissima,cosi soffice,che a parole non si puo neanche descrivere...bisogna provarla per capire; è anche un modo per smaltire gli albumi delle uova quando si usano i gialli,tipo per fare la crema pasticcera..

Ingredienti
farina g 125
zucchero g 250
10 albumi a temperatura ambiente-qui Roby diceva di aver usato albumi pastorizatti,acquistati in supermercato,io invecce,gli avevo congelati,perche ogni volta che non so come usarli gli metto nei sacchetti e gli congelo
1 cucchiaino da caffè di cremor tartaro
1/2 cucchiaino da caffè di essenza di vaniglia
2 cucchiaini di aroma di arancia in gel
Salsa ai frutti di bosco
ottenuta sciogliendo un po' di marmellata al microonde
e filtrandola
5-6 more
zucchero a velo q.b.
Procurarsi uno stampo da angel cake (o da ciambella)
purché non antiaderente,
e non ungerlo.
Preriscaldare il forno a 180°C, quindi setacciare la farina con 125 g di zucchero per 4 volte in una terrina.
Sbattere gli albumi , il cremor tartaro e 1/2 cucchiaino di sale finché il composto non rassoda, quindi aggiungere lo zucchero rimanente continuando a sbattere finché il composto diventa denso.
Aggiungere l'essenza di vaniglia e l'aroma all'arancia, quindi setacciare in due tempi il composto di farina e zucchero sulla meringa, mescolando delicatamente con una frusta a mano.
Mettere nello stampo e infornare per 45 minuti.
Sfornare e lasciare capovolto finché il dolce raffredda, quindi staccarlo delicatamente dai bordi dello stampo e sformare.
Spolverizzare con lo zucchero a velo, spargere di salsa ai frutti di bosco
e decorare con le more.
Un consiglio utile
Assicurarsi che lo stampo sia pulito e non unto
o il dolce non si alzerà e scivolerà ai lati




Angel Cake-Checul Ingerilor
aceasta reteta poate fi facuta nu numai cand nu stim ce sa facem cu albusurile,cum mi se intampla mie,le congelez si cum descoper o reteta noua le utilizez,insa si pentru faptul caci este super buna,atat de pufoasa,incat este dificil de descris cu vorbele...trebuie neaparat incercata,numai dupa aia o sa intelegeti cat este de buna...
Ingrediente:
faina 125gr
zahar 250 gr
10 albusuri la temperatura ambiente-aici Roby zice ca ea a cumparat albusuri pastorizate din supermercat,insa eu asa cum sputeam mai sus,le-am folosit pe alea care le-am adunat cu timpul in pungi de plastic si le congelez
1 lingurita de cafea de cremo tartaro(este un stabilizator ptr oua si un fel de drojdie uscata)
1/2 lingurita de esenta de vanilie
2 lingurite aroma de portaocala in gel-eu am folosit,coaja de portocala rasa
sos de fructe de padure obtinut prin incalzirea la microonde a unei mici cantitati de dulceata de fructe de padure care vine trecuta prin sita-eu am folosit sos de fructe de padure gata cumparat
5-6 mure-facultativ
zahar pudra cat trebuie
procurati-va o tava de angel cake-eu nu am si am folosit cea in care se face ciambella-aiai cu gaura in mijloc...numai sa nu fie aderenta...insa eu doar de aia aveam..voi folositi de care aveti si sa nu o ungeti
incalziti cuptorul la 180 de grade,deci cerneti faina cu 125gr de zahar de patru ori intr-un vas;bateti albusurile,impreuna cu cremo tartaro si 1/2 lingurita de sare,pana cand compozitia devine spuma,deci adaugati zaharul ramas,continuand a batere bine.adaugati esenza de vanilie,aroma de portocala,deci cerneti in doua reprize faina si zaharul peste bezea,amestecand delicat cu un tel.puneti in tortiera si bagati la cuptor pt 45 de minute;daca vedeti ca devine prea copt deasupra,cum am patit eu,deschideti cuptorul pt cateva secunde si acoperit cu folie de aluminiu;scoateti din cuptor si intoarceti dulcele cu fundul in sus(eu am uitat)pana se raceste,si desprindeti delicat de pe marginile tortierei cu un cutit,pana iese;spolverizati cu zahar pudra,sos de fructe de padure si decorati cu mure(eu nu am avut)
un sfat util:asigurati-va ca tortiera este curata si nu unsa,dulcele nu va creste si aluneca pe margini!!

o utima feliuta si gata...

13 commenti:

  1. E' venuto benissimo e che bella soffice!

    RispondiElimina
  2. Con quella salsina fa proprio gola, la fetta poi, che buona!

    RispondiElimina
  3. grazie,è veramente buonissima,lo gia' fatta la seconda volta,e mio marito insieme ai suoi 3 coleghil'hanno fatta fuori dopo pranzo,senza lasciare una bricciola...

    RispondiElimina
  4. che meraviglia Nicole, brava brava davvero!
    buon lunedì.

    RispondiElimina
  5. l'avevo vista pure io...brava ti e' venuta davvero bene.....e grazie mille per il consiglio utilissimo...ciao e baci

    RispondiElimina
  6. grazie ragazze,buon inizio settimana anche a voi!!

    RispondiElimina
  7. fantastica! morbida e delicata!

    RispondiElimina
  8. ciao, sono nuova da queste parti...tanti tanti complimenti x le tue ricette e per il tuo bog.
    Anche io ho aperto un blog di cucina http.//lacucinadipaolabrunetti.blogspot.com vienimi a trovare!
    posso chiederti come hai realizzato il tuo banner e il campanellino? grazie, ciao paola

    RispondiElimina
  9. grazie Fede!!
    @Paola ti ringrazio per i complimenti,ti li faccio a mia volta per il tuo blog che ho visitato e trovato molto carino,poi per quanto riguarda le domande ti ho risposto tramite e mail!!ciao!

    RispondiElimina
  10. Se proprio insisti..dovrò provarla!! Cosa bisogna fare per vivere!!
    Scherzo, gazie della visita!

    RispondiElimina
  11. grazie Solidea!!anche per esserti unita al mio blog,sei molto simpatica,un abbraccio!!

    RispondiElimina
  12. Ciao Nicole. Allora aspetto la foto con il tuo lavoretto per la partecipazione al mio concorso.
    A presto.
    ROsa

    RispondiElimina
  13. certo Rosa,appena faccio in tempo fotografo,posto e ti mando la foto!!un abraccio e buona domenica!!

    RispondiElimina

Se vuoi lasciare un commento o un consiglio,non esitare mi fa sempre piacere,grazie!!
per i anonimi,vi prego di scrivere il vostro nome...

Si è verificato un errore nel gadget