Minestra Con Le Polpette-Piatto Tipico Rumeno



Buon lunedì a tutti,oggi vi dico come si prepara questo piatto che nella mia lingua si chiama "ciorba cu perisoare";Mi ricordo quando ero' piccola a casa mia si cucinava tanto il brodo,le minestre,zuppe perché sono i nostri primi,quindi invece della pasta da noi c'era sempre qualcosa di questo genere:)


Ho incontrato mio marito che non li ama per niente(al contrario di mio figlio)..lui mangia,finisce anche il piatto ma io ormai lo conosco,vedo con quale spirito mangia quando porto in tavola le "orecchiette con le braciole"-piatto tipico e tradizionale della Puglia-con il termine "braciole" vengono chiamati dei piccoli involtini di carne di cavallo insaporiti con pancetta, formaggio ed aromi impiegati per preparare il sugo con il quale verranno condite le orecchiette e poi vedo anche con quale enfasi mangia un brodo:) Ma poi ci sono anche delle eccezioni,questo piatto lo mangia volentieri anche lui,poi un altro piatto che io odiavo quando ero a casa è la trippa di qui mi sono innamorata qui non solo io ma anche mio marito,pero' cucinata in un solo modo...come ho imparato dalla mamma della mia amica Adelina...ma questa è un altra storia che vi raccontero' un altra volta...adesso vi lascio la ricetta augurandovi una bellissima settimana


Io di solito non peso,faccio tutto a occhio ma vi do le dosi piu' o meno per 4 persone
Ingredienti:
Per le polpettine:
300 gr macinato misto
2 cucchiai olio evo
1 uovo

settanta grami di riso
sale,pepe q.b.

Per il brodo:
1 carota
un gambo sedano
1 cipolla
3 patate
prezzemolo
un cucchiaio concentrato di pomodoro o passata
1 uovo+panna facoltativo

Laviamo e tritiamo le verdure,mettiamo in una pentola un po' di olio,la carota,sedano,patate e facciamo rosolare un po';aggiungiamo anche la cipolla e quando sono tutte soffritte mettiamo nella pentola il concentrato di pomodoro e aggiungiamo l'acqua
Nel fra tempo,prepariamo le polpettine mettendo in una ciotola la carne,l'uovo,il riso lavato,i due cucchiai di olio,sale,pepe e amalgamiamo bene poi formiamo delle palline finché non abbiamo piu' composto;nel acqua in ebollizione buttiamo dentro la pentola le polpettine e lasciamo cuocere per un oretta a fuoco minimo,aggiungiamo il prezzemolo tritato e portiamo in tavola
Se si vuole,e questo io lo fatto dopo,nella foto non ce' si rompe un uovo che mescoliamo bene con la forchetta e si butta dentro la pentola,lasciamo ancora due minuti sul fuoco e spegniamo;qualcuno aggiunge anche la panna nel piatto,ma io non la metto

10 commenti:

  1. Come ti capisco, io amo le zuppe! Per fortuna il mio fidanzato le mangia di gusto come me, ma se non lo facesse io non rinuncerei affatto, le farei solo per me ;)

    RispondiElimina
  2. davvero un bel piatto, poi fa parte di una tradizione culinaria :)

    RispondiElimina
  3. Proprio un bel piatto invernale e nutriente! Mi piace molto..

    RispondiElimina
  4. In inverno io amo le zuppe, mi scaldano anche il cuore oltre che lo stomaco. Non consocevo questa ricetta, è davvero un piatto bello ricco e sostanzioso. Un bacione

    RispondiElimina
  5. Uno splendido piatto molto gustoso e invitante!!! Bravissima, un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
  6. Buona settima anche a te, ma a me questo piatto non dispiace per nulla :-))

    RispondiElimina
  7. che particolare......buono e sostanzioso non manca proprio nulla..anzi si! un cuchiaio anche per me..bacioni e buon lunedi

    RispondiElimina
  8. Finalmente un nuovo contest! Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Emile Henry ha organizzato uno straordinario contest “Frutta in pentola”, dove la protagonista indiscussa è proprio la frutta, sia fresca che secca. I premi? Beh ti invito a sbirciare nel blog, ti aspetto http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/02/contest-frutta-in-pentola.html

    RispondiElimina
  9. Finalmente un nuovo contest! Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Emile Henry ha organizzato uno straordinario contest “Frutta in pentola”, dove la protagonista indiscussa è proprio la frutta, sia fresca che secca. I premi? Beh ti invito a sbirciare nel blog, ti aspetto http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/02/contest-frutta-in-pentola.html

    RispondiElimina
  10. Ciao!
    Passa da me, un premio ti attende!

    Lisa

    RispondiElimina

Se vuoi lasciare un commento o un consiglio,non esitare mi fa sempre piacere,grazie!!
per i anonimi,vi prego di scrivere il vostro nome...

Si è verificato un errore nel gadget