Krem A La Krem



Oggi è tempo di confessioni:)Mi ricordo quando ero' ragazzina e andavo a scuola,con i soldini per la merenda,il più delle volte entravo in una pasticceria e mi compravo una pasta...con crema..piu' crema aveva piu' piaceva a me,non importava se cioccolato o vaniglia..bisognava essere cremosa,sciogliersi in bocca...a me cosi piacciono i dolci,cremosi come quello che vi presento oggi...quando mangio un pezzo,mi sento al..settimo cielo;Per partecipare al contest di Elena ho scelto questo dolce,che mi rappresenta tanto,lo so che non è la cosa piu' sana del mondo...
Questa sono io,datemi una pasta cremosa e io mi sciolgo tutta:)...


Per la base:
6 uova
6 cucchiai zucchero
1 bustina Creme Ole' di cioccolata

Per la crema:
220ml latte fresco
200ml panna fresca
1 bustina Creme Ole' alla vaniglia

Per la glassa
100gr cioccolata
50gr burro
100 ml panna fresca
2cucchiai brandy-io ho omesso

Preparazione:
Separiamo i tuorli dal albume che sbattiamo con lo zucchero fino a fare diventare schiumosi come per le meringhe;aggiungiamo anche i tuorli uno ad uno,continuando a sbattere dopo ognuno e aggiungiamo anche la busta di Cream Ole,mescoliamo ancora un po' finché l'impasto diventa omogeneo
Versiamo in una teglia-la mia aveva22x30cm e facciamo cuocere nel forno gia' caldo per 25minuti cca

Nel frattempo prepariamo la crema mettendo in un vaso la pana,il latte e aggiungendo la polvere di crema alla vaniglia,mixiamo bene un paio di minuti e stendiamo la crema sulla base quando è gia' raffreddata;

Prepariamo la glassa mettendo in un pentolino il cioccolato insieme agli altri ingredienti,mescoliamo e quando è tutto sciolto togliamo dal fuoco
Una volta portata alla temperatura ambiente la glassa va stesa sul dolce che mettiamo per 2-3 ore nel frigorifero e poi taglieremo a quadretti




Purtroppo questa volta ho avuto problemi con la glassa,non avendo la quantita' giusta di cioccolato,ho aggiunto la glassa pronta..quella che si trova in buste e che bisogna sciogliere...insieme agli altri ingredienti..mi ha rovinato l'estetica:)

P.S. non pensate che la base è rimasta dura(ha una parte piu' scura-come quando il dolce non viene bene) anzi,non so,cosi si crea ogni volta,pero' vi assicuro che senza bagnare per niente questo dolce è di una scioglievolezza unica:)


Con questa ricetta partecipo al contest di Elena
Edo Ergo Sum

20 commenti:

  1. Grazie Nicoleta, sono felice che tu stia partecipando al mio contest. inserisco subito la ricetta e.. in bocca al lupo!! Tra qualche giorno pubblicherò la foto dei premi realizzati dagli amici di Ninive arte vetro!
    Un bacio

    RispondiElimina
  2. wow...che dolce goloso.....ci affonderei il cucchiaio dentro....
    bravissima!
    ciaooooooooo

    RispondiElimina
  3. Golosissimo!!!! Davvero da sciogliersi in bocca!!
    Ciaooo

    RispondiElimina
  4. questa Krem a la krem dev'essere buonerrima! Bravissima! :P

    RispondiElimina
  5. posso confessare anche io? la penso prprio come te :) viva la crema :>
    questa torta è una di quelle che quando la vedi pensi "no! la voglio" per questo mi salvo immedietamente la ricetta, molto piacere di aver scoperto il tuo blog, mi aggiungo anche ai tuoi lettori, non sia mai che mi perso un tuo nuovo dolce!! :>

    RispondiElimina
  6. Un dolce sublime, ho l'acquolina in bocca!!!Complimenti cara, un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Mmm che voglia a prima mattina ahahah copio la ricetta , non posso lasciarmela scappare!

    RispondiElimina
  8. che golosita' unica...brava Nicole..bacioni
    PS:Anche il mio piccol sta nuovamente influenzato.grrrrrr

    RispondiElimina
  9. c'è un pensierino per te! Ti aspetto! :)

    RispondiElimina
  10. Mamma mia che golosita'....slurposissima!!!

    RispondiElimina
  11. mamma mia che goloso, viene voglia di tuffarsi dentro!!! Baci

    RispondiElimina
  12. ...traigo
    sangre
    de
    la
    tarde
    herida
    en
    la
    mano
    y
    una
    vela
    de
    mi
    corazón
    para
    invitarte
    y
    darte
    este
    alma
    que
    viene
    para
    compartir
    contigo
    tu
    bello
    blog
    con
    un
    ramillete
    de
    oro
    y
    claveles
    dentro...


    desde mis
    HORAS ROTAS
    Y AULA DE PAZ


    COMPARTIENDO ILUSION


    CON saludos de la luna al
    reflejarse en el mar de la
    poesía...




    ESPERO SEAN DE VUESTRO AGRADO EL POST POETIZADO DE MONOCULO NOMBRE DE LA ROSA, ALBATROS GLADIATOR, ACEBO CUMBRES BORRASCOSAS, ENEMIGO A LAS PUERTAS, CACHORRO, FANTASMA DE LA OPERA, BLADE RUUNER ,CHOCOLATE Y CREPUSCULO 1 Y2.

    José
    Ramón...

    RispondiElimina
  13. Caspiterina ma è una vera squisitezza tutta morbidosa.....Non ho mai provato la crema olè, quindi devo rimediare. Ciao e buna serata. Ale.

    RispondiElimina
  14. Muhhhhm questa si che è una goduria, mi piacerebbe mangiarne un pezzetto...

    RispondiElimina
  15. Eu mi-am pus barbetica, ca sa nu ma murdaresc de ciocolata si ma pregatesc sa te vizitez... Yamiii, ce pofta mi-ai facut... Pupici !

    RispondiElimina
  16. Che racconto. MI è venuta voglia di dolce!!!
    Buonissimo.

    RispondiElimina
  17. Ho sentito di krem a la krem ma non lo mai fatto .Visto che mi piacciono tanto i dolci cremosi al cioccolato 8-} salvo anch'io la ricetta..grazie!
    baci

    RispondiElimina
  18. sembra ottimo! una specie di brownies con crema ;)

    RispondiElimina
  19. wow sembra quasi una Nanaimo bar , una tipica bar che facciamo in canada. e poi..se c'e' crema e chocolato...chissa' che buona :)

    RispondiElimina

Se vuoi lasciare un commento o un consiglio,non esitare mi fa sempre piacere,grazie!!
per i anonimi,vi prego di scrivere il vostro nome...

Si è verificato un errore nel gadget