Sette Veli Per San Valentino




Da tanto che desideravo fare anche io la sette veli,eccò per oggi sono finalmente riuscita,sicuramente e un processo un po' complesso,lunghetta da fare,però se si è decisi alla fine riesce a tutti;non fate caso al post lunghissimo,e più lungo da leggere che preparare la torta che può èssere fatta in piu' tappe;per quanto guarda la decorazione,be' dopo due giorni di lavoro,non avevo piu' voglia di complicarmi anche con le decorazioni,importante è che era buonissima!!!
Auguro a tutti voi un bellissimo San Valentino!!

Pan di spagna -io ho fatto la torta del diametro di 30cm
6uova
220gr amido
250gr zucchero
40gr cacao amaro
1bustina vanillina


Bagna
200ml acqua
150gr zucchero

Base crocante
130 gr di cioccolata gianduia
120 gr di feuillantine gavottes (dette anche crepes dentelles, che sono un sottilissimo biscotto bretone)io non trovando ho usato i cereali corn flakes
90 gr di pralinato alle nociole-che ho fatto con:
150g di nocciole spellate
150g di zucchero semolato

Bavarese alla nocciola
9 tuorli
180 gr di zucchero
4 fogli di gelatina
300 ml di panna fresca
6cucchiaini di pralinato
1 cucchiaio di maizena
750 ml di latte intero



Mousse al cioccolato-ho fatto la mousse che ho usato per questa torta
300 ml panna liquida
300 gr cioccolato fondente
150 ml panna montata

Glassa a specchio
90 gr d’acqua
80 gr di panna liquida fresca
120 gr di zucchero
35 gr di cacao
4 gr di colla di pesce




Preparare il pan di spagna
Montare a neve ferma gli albumi,aggiungere delicatamente i tuorli,l'amido setacciato e lo zucchero.Setacciare il cacao,la vanillina e il lievito e amalgamarli bene all'impasto;Versare il composto in un teglia imburrata e cuocvere in forno preriscaldato a 180° per cc 25minuti
Preparare la bagna
Mettere sul fuoco l'acqua e lo zucchero e far bollire. fare raffredare
Preparare lo strato croccante
Per prima cosa mi sono preparata il pralinato di nocciole:Porre su fiamma bassa lo zucchero con 3 cucchiai d’acqua e lasciare caramellare senza mai mescolare,Non appena lo zucchero comincia ad imbiondirsi versare dentro le nocciole e mescolare;Dapprima lo zucchero tenderà a rapprendersi e formare come dei cristalli, ma poco dopo tornerà a caramellarsi e ammorbidirsi nuovamente. Non appena le nocciole saranno completamente caramellate togliere dal fuoco e versare il torrone su un foglio di carta forno o sul marmo.Lasciare raffreddare, dopo di chè romperlo con un coltello a lama grossa o con un batticarne e frullarlo dentro al robot da cucina.Dopo essersi ridotto quasi in polvere comincerà ad addensarsi e formare una pasta grassosa……non appena si formerà questa cremina potete staccare il robot
dopo di che ho fatto lo stratto di crocante:
Far sciosciere la cioccolata gianduia a bagno maria, aggiungere il pralinato e i cereali rotti con le mani

1° e 2° strato
Mettere un disco del pds sulla base della tortiere e bagnarlo abbondantemente con la bagna. Mettere sopra il preparato croccante ancora caldo e schiacciare e livellare bene.
Preparare la bavarese
Riscaldare il latte intero. Frullare bene i rossi d'uovo con i 180gr zucchero fino a quando diventa chiara e spumosa, aggiungere un cucchiaino di maizena e aggiungere lentamente il latte tiepido. Mettere la crema sul fuoco basso (non usare la pentola con il fondo spesso e mettere sul fuoco dei rialzi) e mescolare continuamente fino a uando la crema si addensera un pò e comincia a bolllire (qui è complicato, attenzione a non farla impazzire). Levare dal fuoco e aggiungere la colla di pesce ammollata in acqua fredda e strizzata, mescolare bene e far raffredare. Aggiungere i 6 cucchiaini di pralinato. Montare la panna senza zucchero e aggiungere alla crema fredda. Far riposare un pò in frigo.
3° strato
versare metà della bavarese sulla base di croccante. Far riposare un'oretta in frigo.
4° e 5° strato
Uscire la torta dal frigo e mettere il secondo disco di pds sulla bavarese, bagnarlo con la bagna e rimettere sopra il resto di bavarese. Rimettere in frigo
Preparazione mousee al cioccolato
mettere la panna in una terrina sull fuoco e portarla quasi a ebolizione,aggiungere il cioccolato grattuggiato e mescolare per farla sciogliere,dopo di che butate sopra la gelatina e amalgamate bene.lasciate raffredare dopo di che aggiungere la panna montata
6° e 7° strato
Uscire la torta dal frigo e mettere sopra lo strato di bavarese l'ultimo disco di pds e bagnare. Mettere sopra la mousee al cioccolato (con questo ultimo strato dovrebbe arrivare fino al'orlo della tortiera). Rimettere in frigo e far stare tutta la notte
Preparazione glassa lucida finale
Ammollare la gelatina in acqua fredda.
Portare ad ebollizione per circa 8/10 minuti l’acqua con la panna, lo zucchero e il cacao, mescolando per non far formare grumi. Togliere dal fuoco e lasciare leggermente intiepidire, dopo di chè aggiungere la colla di pesce strizzata mescolando bene per farla sciogliere. Lasciare raffreddare un po’ prima di versare la glassa sulla torta.
Mettere la torta nella griglia del forno e mettere sotto un piatto. Far scivolare la glassa sulla torta. Rimettere la torta in frigo e ripetere l'operazione fino a quando la glassa è ben compatta. Rimettere in frigo. (potete recuperare la glassa che scende nel piatto)




16 commenti:

  1. buonissima, Buon San Valentina. Clementina

    RispondiElimina
  2. Buonissima, complimenti!!!!!
    Buon S.Valentino!!!

    RispondiElimina
  3. Bella e deliziosa! Complimenti e tanti cari auguri anche a te!

    RispondiElimina
  4. una fetta come sempre,idealmente te la chiedo,e un grande abbraccio e felice s.valentino anche a voi...baci

    RispondiElimina
  5. Che bella questa torta!
    Così sarà un San Valentino dolcissimo!
    Ti auguro una giornata veramente felice!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  6. Bellissima e buonissima versione della famosa 7 veli!complimenti di cuore

    RispondiElimina
  7. Complimenti per questo capolavoro!!! Baci Lauradv

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia di torta!!!
    Buon San Valentino anche a te dolcissima Nicole!

    RispondiElimina
  9. wow ma che bella torta....bravissima come sempre...voglio anche io una fetta....grazie...ciao e buon San Valentino anche a te....un bacio

    RispondiElimina
  10. @tutti grazie di cuore a tutti voi!!!

    RispondiElimina
  11. Bravissima una torta favolosa.Auguri anche se in ritardo.
    Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  12. Nicole l'ho vista solo adesso...è meravigliosa!!! Mi piacerebbe tanto rifarla ma ci vogliono due giorni!!!!
    Ci penso

    RispondiElimina
  13. Marcella guarda che se ci provi,vale veramente la pena!! e poi non ci vogliono 2 giorni,ma in 1 e mezzo la prepari:))un abbraccio

    RispondiElimina

Se vuoi lasciare un commento o un consiglio,non esitare mi fa sempre piacere,grazie!!
per i anonimi,vi prego di scrivere il vostro nome...

Si è verificato un errore nel gadget