la coccarda




oggi ho provato a fare la coccarda seguendo il passo passo di Chiara che a postato sull suo sito
bisogna prima di tutto stendere in modo sottile la pasta di zucchero e ricavare tante strisce della stessa larghezza...ovviamente la larghezza e la lunghezza delle strisce dipendono da quanto grande vorrete fare la coccarda
più larghe e lunghe saranno le strisce più grande sarà la coccarda. ::winks::
bisogna poi piegare le strisce su stesse, mettendo all'interno qualcosa che mantenga la forma incurvata...io ho usato un tubicino e un mattarello,potete usare un manico di scopa, ricreare dei salsicciotti con la stagnola, ecc.ecc.l'importante che la forma sia la stessa per tutte le strisce ::winks::
attaccate con un pochino di acqua il punto di congiuntura degli estremi della striscia e tagliate i due angoli, in modo da dargli la forma appuntita





ad una delle strisce poi dovete dare la forma di un cerchetto...sarebbe il nastrino centrale, ricordate che deve essere più ampio rispetto agli altri nastrini ovvero la forma interna deve essere un pochino più larga

lasciate asciugare le strisce e non appena terranno la forma eliminate il sostegno interno.

a questo punto direttamente sulla torta componete la coccarda...
unite i primi 4 nastrini così:
come vedete la punta appuntita serve a farli "incastrare" tra di loro.
spennellate di acqua la parte centrale e appoggiate le altre strisce sopra, alternando la posizione rispetto ai nastrini di sotto
continuate così con un altro giro se volete ..più giri fate più la coccarda sarà "piena"
e infine completate con il cerchietto centrale

3 commenti:

  1. nicole ti è venuta benissimo!!!!!
    bella davvero!

    RispondiElimina
  2. grazie Tania!!!!!!!!!!!!

    alle grazie tu sei troppo buona come sempre,veramente potevo fare di meglio!!

    RispondiElimina

Se vuoi lasciare un commento o un consiglio,non esitare mi fa sempre piacere,grazie!!
per i anonimi,vi prego di scrivere il vostro nome...

Si è verificato un errore nel gadget